In estate è tutto più facile con i capelli… è meraviglioso (e soprattutto pratico) lasciar asciugare i capelli al vento e affidarsi al sole per una schiaritura effetto naturale.

Ma come la mettiamo con l’arrivo dell’inverno?

Come possiamo dare una svolta al nostro look per essere al passo coi tempi?

È quindi il caso di stare sul pezzo, ed aggiornarci un pò sulle tendenze del momento per scoprire qual’è il colore capelli 2019 che va per la maggiore.

A dettare legge come sempre, sono state naturalmente le passerelle delle sfilate, da New York a Milano passando per Londra, dove l’attenzione non è rivolta solamente agli outfit di ultimo grido ma anche ai tagli e ai colori di capelli che donano il tocco glamour.

Quest’anno ne abbiamo per tutte le tonalità ed udite udite, per essere sempre glam, non devi cambiare colore!

Il tuo sogno può spaziare dal biondo al castano pieno, fino ad arrivare al nero corvino. Ma restano dei capisaldi: le sfumature e l’intensità del colore non possono mancare. La regola che sembra non essere ancora passata di moda è la naturalezza. Insomma, il colore capelli 2019 di tendenza, ricalca il proprio colore naturale. Certo, non possiamo negare che esista IL colore del momento, ma è sempre meglio lasciare ad ognuno le sue tonalità, personalizzandolo con una schiaritura sulle lunghezze.

Curiosa di sapere qual’è il colore capelli del 2019?

Ve lo sveliamo subito: è il castano!

E precisamente il castano di Meghan Markle, che da quando è salita sul palcoscenico della famiglia reale ha adombrato Kate Middleton in fatto di stile. Il colore in questione scalza le sfumature dall’effetto non troppo naturale per tornare ad essere un castano pieno, ricco e corposo. Per chi preferisce schiarire il proprio castano no problem, il balayage, rende il castano più denso e “voluminoso”. I toni del cioccolato e nocciola intensi, come anche il castano cenere o il caramello si aggiudicano il titolo di colore cool della nuova stagione 2019.

Una delle tendenze all’ultimo grido in tema capelli continua ad essere il Black Moka. Una tecnica iniziata a diffondersi nel 2018 ma che la troviamo di nuovo in prima linea tra le colorazioni castane.

Il Black Moka è una variante del Chocolate Moka, nonché un castano uniforme ma dai riflessi violacei. Una tinta glamour, dall’effetto assolutamente naturale, ideale per esaltare gli incarnati chiari e perfetta anche per chi ha una pelle olivastra. Le sfumature color malva del Black Moka tendono a dare un effetto intenso e vibrante. Decisamente da provare se avete una chioma castana o castana chiara.

E se ami il biondo?

Dal taglio lungo al corto, i capelli biondi restano sfumati nelle tonalità più diverse. L’importante è che il risultano finale sia un colore compatto e intenso. In pole position tra le tendenze anche il biondo platino o ghiaccio (quasi bianco) in versione Blending e il Balayage Ombrè, un colore dalle sfumature naturali ideali sui capelli castano chiaro.

Il 2019 vede il ritorno di un colore dall’anima calda: il rosso.

Un colore che potremmo definire di nicchia, ma decisamente di grande effetto. Come dimenticare, infatti, il fascino di Julia Roberts o di Julianne Moore che non smettono di conquistare con la loro sensuale chioma amaranto.

Per concludere diciamo un grande sì ai capelli rossi dai riflessi glossy e alle più svariate gradazioni del rosso, purché non si esca mai fuori dai binari della naturalezza più assoluta. Da non trascurare neanche chi ama le nuances sul rosso più deciso. In questo caso la scelta più indicata è un colore rosso ma con sfumature su di una base mogano scuro.

Clicca sull'immagine qui sotto
e vieni a provare #FRENCHBALAYAGE
#FRENCHBALAYAG
chiamaci ☎ »» 089 711314

oppure

mandaci una e-mail ✉ »» hairespa@gmail.com

Pin It on Pinterest