Schiariture naturali , zero effetto ricrescita , capelli sani e luminosi anche a distanza di mesi… un sogno che si realizza con il Balayage !

Oggi pero ‘ si sente spesso parlare di tecniche di colorazioni innovative , flombayage , shatush , degrade’ , analizziamo i punti di forza e debolezza di quest’ultima tecnica,  cosi’ ti spiego perche’ noi preferiamo il Balayage !

Il Degrade’ prevede di utilizzare nello stesso momento l’applicazione di  diverse tipologie di colore e decolorante  per ottenere varie sfumature di colore che possono essere piu’ chiare o piu’ scure rispetto al colore di base .

Noi no lo preferiamo per diversi motivi :

Degrade’: Se’ non vi sono capelli bianchi , e’ poco etico applicare un colore tradizionale ( con o senza ammoniaca ) su di un capello vergine . Inevitabilmente , si cambia la sua struttura chimica , ossidandola e evidenziando in maniera netta la successiva ricrescita , costringendoti a diventare schiava del colore mensile –

Balayage : il suo miglior pregio e’ di avere una bassa manutenzione e di evitare in modo mirabile la ricrescita , perche’ la base naturale resta tale e non viene ossidata, schiarita o scurita,  permettendo a chi lo indossa di fare il Balayage ogni 4- 5 mesi senza problemi .

Degrade’ : La tecnica risulta inutilmente macchinosa e dai tempi molto lunghi di montaggio , posa , ecc. Inoltre il decolorante ha tempi di reazione diversi dal colore , pertanto diventa impossibile far conciliare il momento di lavare uno piuttosto che l’altro  !

Balayage : Prevede che  le schiariture siano effettuate con un decolorante specifico , addizionato con i acidi della frutta che proteggono lo stelo durante il processo , schiarendo in modo progressivo e naturale le ciocche senza stressare inutilmente i capelli .

Degrade‘: E’ un fatto che,  un colore tradizionale ad ossidazione reca un danno strutturale ai capelli nell’ordine del 10 % , Accettabile se’ vi sono dei capelli bianchi da coprire , (perche’ fino ad oggi non abbiamo una valida alternativa) , non lo e’  sulle lunghezze e ‘ punte , dove aggiungiamo danno a danno in successione !

Balayage :  Prevede di coprire i capelli i bianchi prima di effettuare il Balayage  e possibilmente almeno una settimana prima , per fare riposare i capelli ed effettuare le schiariture con serenita’ .

Degrade‘ :Nel momento del risciacquo i capelli trattati con il decolorante ,piu’ porosi e sensibili assorbono inevitabilmente i residui del colore, inoltre se’ utilizzati colori piu’ scuri si opacizzano le ciocche inevitabilmente !

Balayage : i capelli una volta raggiunto il gradi di schiaritura voluto vengono accuratamente risciacquati per eliminare i tutti i residui di decolorante ,  lavati con uno shampoo specifico che prepara i capelli a ricevere la tonalizzazione .

Infine il Degarde‘ non prevede la tonaizzazione finale , trattamento indispensabile per richiudere le squame dei capelli decolorati ed ottenere cosi’ una chioma  sana e luminosa nel tempo !

Balayage : il B. va’ sempre  tonalizzato con   prodotti formulati in maniera specifica per questo uso  e  non un comune colore !Questo fa’ la differenza tra un colore luminoso e  duraturo con capelli sani anche a distanza di mesi , ed un lavoro approssimativo e  con il colore spento e scolorito dopo un lavaggio !

Prenota ora il tuo Balayage !

Clicca sull'immagine qui sotto
e vieni a provare #FRENCHBALAYAGE
#FRENCHBALAYAG
chiamaci ☎ »» 089 711314

oppure

mandaci una e-mail ✉ »» hairespa@gmail.com

 

Pin It on Pinterest